5 tips per mangiare più salutare

mangiare bene

Mangiaresano nel corso di il recupero dalla tossicodipendenza è una tattica determinante poiché la dipendenza in quale modo qualsiasi altra malattia si combatte meglio se si è in forma fisicamente, mentalmente ed emotivamente. Questi 5 consigli per nutrirsi in modo sano possono aiutarti a iniziare codesto viaggio che cambia la vita.

6 consigli per alimentarsi più sano

Nutrirsi una dieta equilibrata è essenziale nel corso di il recupero. Il tuo corpo ha bisogno delle proteine, vitamine, zucchero, minerali e altri integratori alimentari per rimettersi in formato. Per cui assicurati che ciascuno i tuoi pasti contengano:

proteine
mangiare beneLe proteine contengono prodotti necessari per riparare i tessuti danneggiati ed aiutare nella crescita di nuovi tessuti, quindi è necessario crescere l’assunzione delle proteine. Questa è una singola necessità per il recupero di tossicodipendenti poiché l’abuso di sostanze può rovinare importanti tessuti corporei, inclusi i tessuti cerebrali. Per cui aumenta l’assunzione di pollame, frutti di mare, fagioli, carne magra, noci ed semi tra gli altri. È normale sentirsi costantemente affamati durante il recupero mentre il corpo sta facendo degli aggiustamenti. Nel modo gna proteine impiegano più periodo per risultare digerite nel tuo corpo; quindi può aiutarti a restare pieno per alquanto periodo e scongiurare l’eccesso di piatto aggiuntivo.

Verdure
Come regola generale, assicurarsi sempre che metà del piatto contenga verdure crude o leggermente cotte. Le verdure contengono numerose vitamine, sostanze nutritive ed sostanze nutritive fotografiche quale il tuo corpo richiede per il pieno recupero. Una cosa che sperimenterai durante il recupero è voglie costanti che possono essere combattute mangiando verdure; e la zona migliore è che si può tanto quanto si perde in assenza di l’aggiunta di calorie osservando la quanto sono a basso contenuto di calorie.

Frutta
Come le verdure, la frutta aiuta il processo di recupero fornendo al corpo fibre, zucchero naturale e minerali che possono aiutare a ridurre nel modo che probabilità di contrarre problemi letali associati alla tossicodipendenza. Oltre a migliorare il tuo sistema digestivo, nel modo che fibre contenute nei frutti possono aiutare a prevenire alcune malattie come il diabete e il cancro. Gli avocado sono noti per contenere grassi che aiutano nella riparazione delle membrane cellulari. Queste sono nel modo che cellule che determinano il tuo umore, quindi accrescere l’assunzione di avocado può aiutare a stabilizzare l’umore durante il recupero.

Bevi tanta acqua
L’ultima cosa di cui hai bisogno durante il recupero è il corpo disidratato, quale è comune per un tossicodipendente in recupero, dunque aumentare l’assunzione di acqua per mantenere il corpo idratato. L’acqua può aiutare a migliorare il modo dove ti senti particolarmente quando ti senti infelice, stressato o ansioso quale sono comuni durante il recupero. Quindi, prendere almeno 8 bicchieri d’acqua o più, soprattutto se si sta facendo esercizio fisico. Completare l’assunzione di acqua con tè, succhi di frutta, bevande analcoliche ed latte, ma non con alcol, poiché può portare a ulteriori assuefazioni o ricadute. Oltre ad aiutare a evitare di nutrirsi troppo riempiendo lo stomaco, l’acqua può addirittura aiutare a riparare i tessuti danneggiati della pelle per mantenere un aspetto giovane e giovanile.

Mangia abitualmente
Non saltare mai i pasti durante il recupero. Saltare i pasti può causare voglie che possono portare a ricadute o dipendenza da qualcosa di diverso. Mirare a prendere tre pasti in un giorno e fare alcuni spuntino o due nel corso di i pasti. Lo snack può essere un cioccolatino fosco di frutta o di qualità. Tieni presente quale sebbene il cioccolato possa migliorare il tuo umore e farti sentire preferibile, sono anche ricchi di calorie, quindi mangia con moderazione. La pranzo è il pasto più determinante e dovresti prenderlo per tutti i costi. Assicurati che la tua pranzo contenga fibre, cereali integrali, pasta per patate ed tutto ciò che può darti energia per il resto della giornata. La caffeina è abbastanza ammaliatore, quindi a meno che non ne abbia davvero bisogno evita di bere caffè nel corso di recupero.

Ricorda che la tossicodipendenza è una malattia ed non un segno di debolezza, quindi combatti provando presenti suggerimenti.